Ciro De Sio

  • 238 Visualizzazioni

Ciro De Sio

  • 238 Visualizzazioni

Circa Ciro De Sio

Il Dott. Ciro De Sio si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1978 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli - SUN e ha conseguito la specializzazione in Chirurgia Plastica nel 1983 presso l'Università degli Studi di Catania. Terminati gli studi accademici, ha iniziato a lavorare presso l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (IDI – IRCCS) di Roma nella Divisione di Chirurgia Plastica, ricoprendo la carica di responsabile del modulo in Chirurgia della Calvizie dal 1997 al 2002 e, dal 2011 al 2015, ha svolto la funzione di primario del reparto di chirurgia plastica. Esperto in trapianto di capelli, chirurgia rigenerativa e ricostruttiva post chirurgia dei tumori della cute, il dottor De Sio vanta una provata e consolidata esperienza nell'utilizzo di tecniche innovative come il Prp, la Scalp Reduction con l’Estensore di Frechet e il Metodo Rigenera.
Ha svolto diversi studi e conferenze in Italia e U.S.A. che gli permettono di porsi come un vero e proprio punto di riferimento nel suo settore. È membro della “Societa’ Italiana per la Cura e Chirurgia delle Calvizie”, oltre ad essere membro della “Societa’ Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE)”. Docente di Chirurgia delle Calvizie nel Master di Medicina e Chirurgia Estetica presso l’U.O. di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell’Universita’ degli Studi di Genova.
Ha partecipato come esperto a diverse trasmissioni televisive come Medicina 33, TG 2 Star bene, Tg 5, Uno Mattina e Check-Up.
Durante la sua trentennale carriera in servizio presso l'IDI ha effettuato un numero non quantificabile di interventi di Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva.
Attualmente svolge la sua attività in libera professione presso gli studi privati di Roma, Ostia e Salerno.

Chirurgia della calvizie
La chirurgia della calvizie è una metodica chirurgica basata sull'autotrapianto, ovvero il trasferimento, di unità follicolari prelevate dalla zona occipitale (nuca) e laterale della testa nei distretti colpiti da alopecia. Il rigetto non si può manifestare in quanto il sistema immunitario del paziente riconosce come proprie le unità follicolari trapiantate. L'autotrapianto di capelli è un'intervento quasi indolore e si effettua in regime ambulatoriale, utilizzando una leggera sedazione sul paziente affinchè il tempo dell'operazione scorra meglio, senza ansie particolari. Oggi l'autotrapianto di capelli produce risultati qualitativi e quantitativi impensabili fino a pochi anni fa, mostrando risultati straordinariamente naturali e parallelamente ha minimizzato gli esiti cicatriziali.

Chirurgia rigenerativa
L’uso del PRP, da solo o in contemporanea all’autotrapianto di capelli, è stato introdotto dal dottor De Sio nella sua routine lavorativa contro la calvizie, per sfruttarlo poi anche in altri ambiti della medicina estetica. PRP sta per Plasma Ricco di Piastrine e, in pratica, sfrutta le capacita’ di questi componenti prelevati dallo stesso paziente per poter intervenire nella ristrutturazione di eventuali carenze o deficit presenti nell’organismo. Le piastrine contengono infatti i cosidetti “fattori di crescita” che hanno, tra l’altro, capacità cicatrizzanti nonché stimolanti sulle cellule staminali dei bulbi piliferi, che producono così capelli più forti e più durevoli. Il PRP insieme alla tecnica del lipofilling, sono molto usati anche in ambito estetico per il ringiovanimento.
Il lipofilling è una procedura di chirurgia estetica che consiste nel modellare alcune zone del corpo, aumentandone il volume, migliorandone contorni e proporzioni, utilizzando quote di grasso prelevate da un’altra area del corpo stesso.
Non ricorrendo a materiale sintetico in quanto proveniente dal proprio corpo, si può sfruttare questa tecnica in chirurgia rigenerativa per: aumentare il volume del seno, per cancellare le cicatrici, attenuare le rughe, dare nuovo vigore a guance, labbra, zigomi e glutei; ma anche in ambito di chirurgia ricostruttiva, nel caso si voglia ridare armonia a un decolleté dopo aver subito una mastectomia. Il lipofilling è un intervento da annoverare tra quelli non invasivi. Solitamente non richiede ricoveri, degenze o recuperi lunghi, si effettua in day surgery con anestesia locale e sedazione.

Altri trattamenti
• chirurgia plastica ricostruttiva estetica
• chirurgia sessuale della donna
• otoplastica
• addominoplastica

Opera anche a Ostia e Salerno

Trattamenti

  • Acido ialuronico
  • Botulino
  • Cellule staminali
  • Chirurgia Rigenerativa
  • Fili riassorbibili
  • Fotoringiovanimento
  • Prp
  • Ringiovanimento
  • Rughe

0  Recensioni

× Chatta con noi