Cicatrici

  1. Homepage
  2. Cicatrici

Trattamento delle cicatrici: interventi per eliminare i segni sulla pelle

Il trattamento delle cicatrici è un settore della chirurgia plastica e chirurgia estetica molto delicato: l’impatto di una cicatrice a livello fisico ed emotivo è sempre molto forte sul paziente che decide di intervenire per la rimozione di questi segni sulla pelle.

Il trattamento delle cicatrici e, più nel profondo, la chirurgia plastica sulle cicatrici, mira a donare un nuovo tono al tessuto cutaneo per eliminare o ridurre quanto più possibile la cicatrice.

Chirurgia plastica per cicatrici: visita preliminare e scelta della tecnica di intervento

Grazie alla microchirurgia sulle cicatrici è possibile migliorare le condizioni di cicatrici troppo visibili e in alcuni casi è possibile risolvere del tutto il problema. Le cicatrici con maggiore impatto emotivo sono sicuramente quelle sul viso, difficili da camuffare e nascondere con il trucco. Il trattamento chirurgico in genere viene richiesto da pazienti che hanno cicatrici causate da:

  • acne
  • malattie infettive come la varicella
  • interventi
  • ferite

Per loro natura, le cicatrici non sono tutte uguali, alcune sono lineari, altre sono molto larghe e per ognuna di queste cicatrici sarà necessario un tipo di intervento diverso.

La prima cosa che un paziente deve fare è rivolgersi ad un chirurgo estetico qualificato e specializzato nel campo della chirurgia plastica delle cicatrici. A questo proposito si può consultare l’elenco dei migliori chirurghi estetici in tutta Italia.

Il chirurgo estetico avrà cura di organizzare una visita preliminare per valutare il tipo di cicatrice, le aspettative sui risultati che si possono ottenere e la migliore tecnica chirurgica di intervento.

Microchirurgia e laser: rimozione cicatrici sottili o estese

Per rimediare a cicatrici lineari, la microchirurgia sembra il miglior trattamento, perché mira a sostituire parti di tessuto danneggiato con micro parti di tessuto sano nascosto. Questa tecnica microchirurgica può essere applicata solo in caso di cicatrici piccole e sottili e prevede una sedazione locale.

Per eliminare cicatrici molto estese, sarà necessario asportare una parte di tessuto leso, per rendere la cicatrice più sottile e dopo circa tre mesi procedere con il trattamento microchirurgico. Ovviamente una sola seduta di trattamento non è sufficiente per ottenere dei risultati soddisfacenti. Saranno necessarie fino a cinque sedute non consecutive ma intervallate a distanza di circa due settimane l’una dall’altra, per dar modo alla cute di reagire.

La tecnica di chirurgia laser per le cicatrici permette di ottenere buoni risultati con un basso impatto sul paziente: il laser, infatti, migliora il tessuto cicatriziale e ne consente una rapida evoluzione e miglioramento. Purtroppo però, la rimozione di cicatrici molto estese può risultare difficile, sarà il chirurgo plastico a valutare caso per caso le aspettative e i possibili risultati che si possono ottenere.

Trattamento cicatrici in pillola

Cos’è: Trattamento delle cicatrici attraverso la chirurgia estetica per ridurre ed eliminare i segni lasciati da acne, ferite e interventi chirurgi, con la microchirurgia e le tecniche laser.

Quanto costa: dai 250 ai 500€ a seduta

Quanto dura l’intervento: in media 30 minuti ma sono necessarie almeno 5 sedute.

Tempi di recupero: immediato

Effetti indesiderati: reazioni allergiche, infezioni