Elettrodepilazione

  1. Homepage
  2. Elettrodepilazione

Elettrodepilazione, elettrolisi contro i peli superflui

L’elettrodepilazione, nota anche con il nome di elettrolisi galvanica, è uno dei metodi di medicina estetica più efficaci per la rimozione dei peli superflui. Il trattamento di elettrodepilazione prevede l’inserimento di un ago in acciaio chirurgico nel bulbo pilifero, così da devitalizzarne la radice per mezzo del passaggio di corrente elettrica, inibendo definitivamente la crescita del pelo. Questo processo comporta il rilascio di idrossido di sodio, sostanza corrosiva che agisce in tempi brevissimi (10-20 secondi) sul bulbo pilifero. Al termine del trattamento con elettrolisi galvanica il pelo viene sfilato con una semplice pinzetta.

Alta frequenza per i peli chiari: l’elettrocoagulazione

L’elettrocoagulazione è un altro tipo di elettrodepilazione; la sua particolarità è rappresentata dall’impiego di corrente ad altissima frequenza che, grazie al rilascio di calore, fa coagulare il bulbo pilifero. Questa tecnica è meno invasiva di quella di elettrodepilazione classica: l’applicazione dura infatti 1-10 decimi di secondo. L’elettrocoagulazione consente di ottenere risultati apprezzabili su chi ha peli chiari, “sopravvissuti” alla depilazione laser, da rimuovere.

Vantaggi dell’elettrodepilazione rispetto a trattamento laser e luce pulsata

Il trattamento di elettrolisi galvanica offre numerosi vantaggi: ha efficacia definitiva tanto da venir consigliato rispetto ai metodi di depilazione tradizionali con la ceretta e anche rispetto a laser e alla depilazione a luce pulsata; è un trattamento estetico indolore, se effettuato da personale competente e appositamente formato e provoca solo un lieve rossore di carattere temporaneo. D’altra parte, l’elettrodepilazione richiede pazienza, in quanto i peli vengono rimossi uno ad uno con le pinzette dopo che il bulbo pilifero è stato folgorato dalla scarica elettrica. Il numero delle sedute necessarie all’eliminazione definitiva della peluria dipende, dunque, dall’estensione dell’area da trattare. Ogni seduta di elettrodepilazione dura circa 15-30 minuti.

Elettrodepilazione “in pillole”

Cos’è: l’elettrodepilazione, definita elettrolisi galvanica, si basa sulla devitalizzazione del bulbo pilifero attraverso il passaggio di corrente, e comporta l’impiego di un ago chirurgico in acciaio. Quanto costa: tra 50 e 300 euro  Quanto dura una seduta: variabile in base alla zona da trattare