Iperidrosi

  1. Homepage
  2. Iperidrosi

Iperidrosi, combattere l’eccessiva sudorazione con la medicina estetica

L’iperidrosi è una eccessiva sudorazione che può essere permanente o comparire in risposta a determinati fattori ambientali o psicologici. La sudorazione è un fenomeno del tutto fisiologico ma qualora dovesse essere molto abbondante potrebbe causare forti disagi a livello psicologico. Attraverso la sudorazione il corpo disperde in maniera equa tutto il calore accumulato in un certo periodo, mettendo in atto una sorta di “metodo di raffreddamento” che protegge l’organismo. L’iperidrosi avviene quando la normale produzione di liquidi corporei aumenta e si protrae oltre il momento che l’ha scatenata. L’iperidrosi può essere localizzata o colpire alcune aree del corpo. Quando le cause non sono ben note si parla di iperidrosi primaria, quando invece è il risultato di particolari patologie (ipertiroidismo, obesità, terapia ormonale o menopausa ) parliamo di iperidrosi secondaria. Tra le principali cause dell’iperidrosi troviamo:
  • malattie endocrine
  • obesità o menopausa
  • malattie del sistema nervoso centrale
  • infezioni di varia natura
Comprendere le vere cause del problema è fondamentale per attuare la giusta terapia. Quando la sudorazione si estende a tutto il corpo si parla di iperidrosi generalizzata, ed in quel caso è probabilmente determinata da un problema endocrino (ipertiroidismo o eccessiva produzione di ormoni).

Rimedi naturali per contrastare l’iperidrosi

Una volta stabilita la causa principale dell’iperidrosi è opportuno valutare col proprio medico la terapia adatta per ogni paziente. Tra i rimedi naturali per l’iperidrosi abbiamo l’utilizzo di antitraspiranti a base di cloruro d’alluminio, molto efficaci per combattere l’eccessiva sudorazione. In alternativa si possono utilizzare prodotti a base di:
  • argilla verde: ha ottime proprietà astringenti in quanto contiene molti minerali
  • allume di potassio: è una pietra incolore e inodore. Ottimo deodorante naturale
  • noce : ottima azione antisettica ed antifungina

Trattamenti di medicina estetica contro l’iperidrosi

L’iperidrosi si può curare in maniera efficace anche con la chirurgia estetica. Le tecniche più utilizzate sono le seguenti:
  • asportazione chirurgica delle ghiandole sudoripare: prevede un intervento chirurgico eseguito dal chirurgo plastico in anestesia locale
  • simpaticectomia: si tratta di un intervento eseguito dal neurochirurgo e prevede la rimozione parziale di alcune fibre nervose
  • trattamento laser iperidrosi ascellare: tecnica che distrugge definitivamente le ghiandole sudoripare per mezzo di impulsi laser
  • tossina botulinica: è un trattamento svolto a livello ambulatoriale molto efficace per l’iperidrosi ascellare

Iperidrosi in “pillole”

Che cos’è: L’iperidrosi è l’eccessiva sudorazione che può interessare una o più aree del corpo Rimedi: Può essere curata con metodi naturali oppure intervenendo con la chirurgia estetica Costi: Non è possibile definire i costi poiché esistono vari tipi di trattamento. Per questo motivo si invita ad informarsi sullo specifico trattamento