Mesoterapia

  1. Homepage
  2. Mesoterapia
Immagine

Mesoterapia, un ago per ringiovanire la pelle

La mesoterapia, utilizzata probabilmente già da Ippocrate nel 400 a.C., è un metodo di somministrazione dei farmaci attraverso iniezione sottocutanea diffusosi in ambito medico a partire dagli anni Cinquanta per merito di Michel Pistor. La terapia prende il nome dal mesoderma, che è lo strato medio-profondo del derma, fino al quale possono propagarsi le sostanze inoculate con gli aghi.

Mesoterapia in medicina estetica. Farmaci sotto la pelle

Nell’ambito della medicina estetica la mesoterapia è particolarmente indicata per risolvere problemi quali l’invecchiamento del volto, la comparsa di rughe e l’atrofizzazione tissutale, conferendo alla cute rinnovata compattezza ed elasticità.

Questo trattamento estetico stimola inoltre lo smaltimento delle scorie prodotte dalle cellule, facilitando il drenaggio a livello del sistema venoso e linfatico. Ciò consente di combattere efficacemente l’accumulo di cellulite e di grasso localizzato.

La tecnica mesoterapica prevede l’utilizzo di sottilissimi aghi scelti ad hoc, così da somministrare a livello intradermico ridotte quantità di farmaco. L’aspetto positivo di questo procedimento è legato al fatto che minime dosi di principio attivo penetrano nell’area sottostante a quella dove è stata praticata l’iniezione, e lì agiscono per un arco di tempo superiore rispetto a quello legato alla somministrazione intramuscolare. L’assorbimento del farmaco somministrato attraverso la mesoterapia è più lungo rispetto a quello di medicinali e sostanze inoculate per via sistemica, smaltite dall’organismo nel giro di poche ore.

Effetti della mesoterapia e controindicazioni

La mesoterapia comporta l’utilizzo degli stessi farmaci che sarebbero iniettati per via sistemica. Tra i principali, quelli anti-age, i protettivi dei capillari e lipolitici, nonché analgesici e antinfiammatori. Gli effetti del trattamento, dunque, sono vari a seconda del risultato richiesto: drenaggio dei liquidi in eccesso, eliminazione della cellulite, dimagrimento. Per riscontrare apprezzabili miglioramenti, si consiglia di sottoporsi a cicli di 8-10 sedute che devono essere eseguite regolarmente una o due volte alla settimana. La singola seduta costa 50-80 euro circa ed ha una durata che si aggira tra i 15 e i 30 minuti. Questa terapia può svolgersi in abbinamento con linfodrenaggio, idromassaggio, liposuzione e lipoaspirazione, laser, fanghi termali, pressoterapia e dermocelluterapia.

Sebbene la mesoterapia non sia una tecnica pericolosa, l’inoculazione sottopelle di medicinali può provocare alcuni effetti collaterali come rottura di piccoli capillari e formazione di ematomi, reazioni allergiche ai farmaci, dolore nel caso in cui non ci si rivolga a un medico estetico competente in questa tecnica medica. Il trattamento estetico con mesoterapia, inoltre, è sconsigliato in caso di gravidanza e allattamento, allergia ai farmaci utilizzati, debilitazione del sistema immunitario, patologie come diabete, leucemia o malattie cardiache e nel caso in cui si assumano farmaci anticoagulanti e antiaggreganti.

 

Mesoterapia “in pillole”

Cos’è: trattamento che comporta l’inoculazione intradermica di medicinali allo scopo di contrastare l’invecchiamento dei tessuti e la comparsa di rughe, migliorando considerevolmente l’aspetto della pelle e attenuando l’accumulo di grasso localizzato.

Quanto costa: 50-80 euro circa a seduta consulta i prezzi

Quanto dura la seduta: intorno ai 30 minuti