Radiofrequenza

  1. Homepage
  2. Radiofrequenza

Radiofrequenza: ringiovanire la pelle con le onde elettromagnetiche

La Radiofrequenza è una tecnica di medicina estetica utile al ringiovanimento cutaneo e al miglioramento dell’elasticità e bellezza della pelle sia del viso che del corpo. Si tratta di un metodo non invasivo che non comporta traumi per il paziente e permette di ottenere risultati soddisfacenti senza dolore. L’unica sensazione che prova chi si sottopone ad un trattamento RF è un calore che può essere lievemente fastidioso. L’effetto prodotto è simile a quello di un lifting non chirurgico, con un evidente miglioramento del tono e dell’elasticità della pelle. Con la radiofrequenza si interviene su inestetismi della pelle come: rughe del visopelle rilassatacellulite Dopo una visita preliminare con il medico estetico, il paziente potrà essere sottoposto ad un trattamento di radiofrequenza per ringiovanire la pelle non solo del viso ma anche di collo, decolletè e zona addominale.

Come funziona il trattamento di radiofrequenza?

Il paziente verrà informato dal medico estetico sulla quantità di sedute necessarie per ottenere il risultato desiderato e già nelle prime sedute saranno visibili dei benefici. La radiofrequenza agisce in profondità: gli speciali apparecchi utilizzati dal medico estetico producono delle onde radio che passano dal derma all’ipoderma, causando uno shock termico. Il calore così prodotto agisce da stimolo, provocando la riattivazione dei naturali meccanismi riparatori e antinfiammatori del corpo nelle zone trattate con radiofrequenza: l’organismo viene indotto a produrre collagene, acido ialuronico ed elastina con effetto di biorivitalizzazione. Il sistema linfatico viene riattivato e le adiposità vengono stimolate in modo tale da rilasciare liquidi e tossine in eccesso, con il raggiungimento dell’obiettivo finale di ritrovamento del corretto equilibrio. Alla base del trattamento con la radiofrequenza c’è l’ossigenazione cellulare, il drenaggio e la tonificazione muscolare che permette il rimodellamento della zona trattata in modo rapido e duraturo.

Radiofrequenza: effetto lifting senza aghi e bisturi

Essendo un trattamento di medicina estetica non prevede importanti controindicazioni o rischi, ma si tratta pur sempre di un lifting non chirurgico e di un trattamento che va a stimolare la pelle. Consultare un medico estetico qualificato è la prima cosa da fare, infatti sarà lui a stabilire se il paziente è idoneo per questo tipo di trattamento. La pelle del paziente che vuole sottoporsi a radiofrequenza, infatti, non deve essere alterata da scottature o dermatiti, perché il trattamento potrebbe peggiorare la situazione esistente. Alcuni effetti indesiderati che si possono manifestare sono: leggero gonfioreeritemi e affezioni cutaneearrossamenti I soggetti che dovrebbero evitare il trattamento di radiofrequenza sono: persone cardiopatiche o con pacemakerpersone che hanno placche metalliche nella zona da trattareDiabeticipersone con malattie autoimmunidonne in gravidanza o allattamentopazienti che sono già stati sottoposti a interventi di chirurgia estetica

Radiofrequenza in pillola

Cos’è: Trattamento di medicina estetica per il rimodellamento cutaneo e il trattamento di rughe e cellulite su viso e corpo. Quanto costa: circa 150 euro a seduta, ma prima di decidere consulta i Prezzi. Quanto dura l’intervento: variabile a seconda del trattamento ma a partire da un minimo di mezzora. Tempi di recupero: immediato Effetti indesiderati: reazioni allergiche, arrossamento cutaneo, gonfiore

VINCI INFOESTETICA

SCOPRI