Rosina Manfredi

  • 105 Visualizzazioni

Rosina Manfredi

  • 105 Visualizzazioni

Circa Rosina Manfredi

La Dott.ssa Rosina Manfredi, medico chirurgo odontoiatra, è una professionista della salute e della bellezza.

Ha frequentato la Scuola di Omotossicologia della AIOT e si è perfezionata in Medicina Estetica, dopo aver frequentato la scuola del Dott. Bartoletti, nel 2004.

Tutte queste esperienze fanno di lei un medico completo e preparato nell'esecuzione di tutti quei trattamenti non invasivi capaci di migliorare l'aspetto di viso e corpo in modo evidente.

Esperta nell'utilizzo delle tecnologie più avanzate come filler, peeling e biostimolazione, fili riassorbibili, la Dott.ssa Manfredi è coordinatrice regionale SIME (società italiana di medicina estetica), socia SIMECNA (società italiana di medicina estetica chirurgia non ablativa) ed esegue la chirurgia non ablativa presso il proprio studio in via Ottone Fattiboni 108 Acilia (RM)

Radiofrequenza
La radiofrequenza è una tecnica di medicina estetica usata per combattere il rilassamento cutaneo e per ringiovanire il viso. Grazie agli lettrodi posizionati sulla pelle, che producendo calore mettono in funzione il microcircolo, vengono stimolati i fibroplasti a produrre collagene, acido ialuronico ed elastina.

Indolore e non invasiva, la radiofrequenza dà come effetti finali la rigenerazione e il rinnovamento del tessuto, la distenzione delle rughe, una migliore tonicità ed elasticità della pelle.

A livello superficiale, il risultato è immediato. A livello più profondo, dei fibroplasti, si dovrà attendere circa un mese per vederne i frutti.

Con un ciclo di 6-10 sedute a settimana, sottoponendosi a richiami ogni 4-5 mesi, si manterrà l'effetto del trattamento in maniera più prolungata nel tempo.

Biostimolazione
Tecnica volta a ringiovanire la pelle in modo naturale e poco inasivo, la biostimolazione si differenzia dalla radiofrequenza per il ricorso a iniezioni di farmaci. Inserendo nella pelle un oggetto esterno, l'ago, il risultato sarà visibile in un tempo ancora minore rispetto a quello che si ottiene con la radiofrequenza. Oltre all'acido ialuronico, è possibile iniettare silicio organico, vitamine, fili di biostimolazione. Questi ultimi regalano un meraviglioso effeto lifting. Sono fili riassorbibili, che creano una fibrosi che va a tendere il tessuto stesso, migliorandone l'elasticità e donando un apetto rilassato.

Cellulite
Quando non avviene un buono scambio a livello cellulare, si crea una stasi, un ristagno, la cellula adiposa si gonfia e si creano i noduli tipici della buccia d'arancia, ci troviamo in presenza di uno dei peggiori incubi femminili: la cellulite.

Per contrastarla, si può ricorrere alla radiofrequenza, che con il calore contribuisce a sciogliere il grasso, migliorando il drenaggio linfatico e di conseguenza il tessuto.

Trattamenti

  • Acne
  • Biorivitalizzazione Viso
  • Blefaroplastica
  • Blefaroplastica non chirurgica
  • Couperose
  • Eliminare occhiaie
  • Filler
  • Filler labbra
  • Lifting viso
  • Mentoplastica
  • Microdermoabrasione
  • Needling
  • Otoplastica
  • Peeling chimico
  • Profiloscultura
  • Rinofiller
  • Rinoplastica
  • Xantelasmi

0  Recensioni

Chatta con noi